Risultati serie A: Juve e Milan corsare, Genoa in caduta libera

Risultati serie A – Non ci sono sorprese nei risultati della sedicesima giornata di serie A, nelle partite finora disputate. Dopo i due anticipi del sabato, terminati con le vittorie casalinghe di Atalanta (contro il Parma 2-1) e Roma (contro la Fiorentina 4-2), alle 15.00 in calendario 5 partite. Nessun pareggio, una sola vittoria interna, quella del Pescara contro il Genoa e ben 4 successi esterni.

A Palermo, la Juve che festeggia il rientro dello squalificato Conte, si impone 1-0 grazie alla rete dello svizzero Lichtsteiner, imbeccato da Vucinic. La Juve con questa vittoria mantiene il primato, volando a 38 punti, e stasera potrà guardare senza assilli a quello che succederà nel big match della sedicesima giornata di serie A tra Inter e Napoli. I rosanero con 14 punti si vedono raggiungere al terz’ultimo posto dal Pescara.

Vittoria esterna anche per il Milan, che all‘Olimpico di Torino vince 4-2. In vantaggio i granata con Santana, Robinho fa pari nel primo tempo. Nella ripresa la squadra di Allegri si porta sul 4-1 grazie alle reti di Nocerino, Pazzini e del solito El Shaarawy. Nel finale la rete di Bianchi rende il passivo meno pesante per la squadra piemontese. Con questi 3 punti i rossoneri salgono a quota 24, consolidandosi in settima posizione, ad un passo dalle sei battistrada. I granata restano nelle zone pericolose della classifica con 15 punti.

Vince in trasferta il Chievo che con le reti nella ripresa firmate da Paloschi e Thereau sbanca Cagliari. Una vittoria importantissima per i gialloblu che con 18 punti scavalcano i sardi fermi a 16, e si piazzano nel mezzo della classifica.

Successo corsaro per il Catania sul campo del Siena, toscani avanti con Rosina. Nella ripresa si scatenano gli etnei, Castro e due volte Bergessio firmano una vittoria meritata per i siculi che con 22 punti si ritrovano ottavi subito dopo il gruppone delle migliori. La sconfitta vale per gli uomini di Cosmi, penalizzati in classifica di 6 punti, l’ultima posizione con 11 punti.

L’unica vittoria interna del pomeriggio è firmata dal Pescara, che con Abbruscato e Vukusic mette al tappeto il Genoa. I grifoni sprecano diverse occasioni nel primo tempo, e ora sono penultimi con 12 punti. Abbruzzesi che respirano e con 14 punti raggiungono al terz’ultimo posto il Palermo e il Bologna.

Felsinei che posticipano domani alle 21.00, al Dall’Ara contro la Lazio, quarta con 29 punti assieme a Roma e Fiorentina. Prima del match in terra emiliana, alle 19.00 l’altra partita del lunedì verrà di fronte Sampdoria e Udinese.

Posticipo domenicale della serie A di grande interesse tra le immediati inseguitrici della Juve: Inter e Napoli, i nerazzurri sono terzi con 31 punti, i partenopei secondi con 33 punti.

In attesa degli altri risultati della sedicesima di serie A, la classifica cannonieri vede El Shaarawy salire a 13 reti, dietro di lui Cavani con 10, Klose con 9, Lamela, Osvaldo e Di Natale con 8 reti.