Processo Ruby: Berlusconi ricoverato, chiesto il legittimo impedimento

PoliticaProcesso Ruby: Berlusconi ricoverato, chiesto il legittimo impedimento

Data:

berlusconi-ricoverato
Fonti legali vicine a Silvio Berlusconi riferiscono che l’ex Premier è ricoverato all’ospedale  San Raffaele per problemi agli occhi. Una forte “uveite bilaterale” è quanto riportato nel referto medico firmato dal primario della clinica oculistica, depositato oggi nella cancelleria della quarta sezione penale del tribunale di Milano. Pertanto i giudici del “processo Ruby”, nel quale Berlusconi è imputato per concussione e prostituzione minorile, si sono ritirati in camera di consiglio per decidere sulla richiesta di legittimo impedimento per problemi gravi alla vista avanzata dai legali del cavaliere.

La pm Ilda Bocassini si è opposta all’istanza ed ha affermato in aula che la “malattia”  di Berlusconi (forte congiuntivite e distacco del vitreo) non rappresenta un reale impedimento assoluto, in quanto i medici avevano raccomandato solo di evitare l’esposizione alla luce forte. Il procuratore associato precisa inoltre “Prendo atto che anche in questo caso non si capisce bene se sia stato ricoverato o meno. Comunque nel certificato si legge che gli viene somministrato un collirio già prescritto il 5 marzo 2013. Dunque nulla di nuovo” e fa riferimento poi ai tre certificati medici consecutivi (datati 5,6 e 7 marzo) definendoli “un’escalation per far sì che l’udienza non venga svolta”.

Niccolò Ghedini, legale di Berlusconi, e Piero Longo, uno dei suoi difensori, hanno sottolineato come i sintomi della malattia del cavaliere evolvano quotidianamente: “Si somministra collirio midriatico per valutare il fondo oculare e si trattiene il paziente in attesa dell’effetto del collirio per completare la visita” si legge nel certificato medico, dunque Berlusconi si sta curando con un collirio midriatico che serve per dilatare la pupilla. Ghedini, dal canto suo, parla di logica del sospetto da parte del pubblico ministero, affermando poi “Ho parlato con gli addetti alla tutela di Berlusconi mi hanno confermato che è in corso una terapia e che hanno chiesto al medico che lo sta curando di redigere un certificato. Questo certificato dovrebbe attestare il mantenimento in day hospital perché le cure non potevano più essere fatte a domicilio dal momento che è stato male durante la notte”.

Infine, rivolto ai giudici “Vi chiedo il tempo materiale per redigere il certificato”. Silvio Berlusconi ha avuto un malore stanotte dovuto all’aggravarsi dei suoi sintomi, per cui attualmente è ricoverato al San Raffaele e sottoposto ad una terapia. L’udienza del processo Ruby è stata momentaneamente sospesa in attesa che arrivi dall’ospedale il fax contenente il certificato medico sulla degenza di Berlusconi. Nel frattempo la Boccassini ha chiesto che il Tribunale di Milano organizzi una turnazione di cancellieri fino a sera, così da garantire lo svolgimento dell’udienza del processo Ruby.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di...

Green Pass obbligatorio? Come e dove

In queste ore il governo sta varando regole per...

Papa Francesco: “Il chiacchiericcio è una peste peggio del Covid”

Non è la prima volta che Papa Francesco torna...

Donald Trump: ok alla trivellazione del Rifugio Artico protetto da 60 anni

Un'area tutelata in maniera rigida da 60 anni, che...