Roma violenta: oggi due sparatorie hanno terrorizzato la Capitale

CronacaRoma violenta: oggi due sparatorie hanno terrorizzato la Capitale

Data:

roma violenta

Con cinque morti nella Capitale in poco più di un mese, si torna a parlare di ‘Roma violenta‘.
Il sindaco Gianni Alemanno ha telefonato al questore di Roma, Fulvio Della Rocca, per esprimere la propria preoccupazione «rispetto al rischio di una recrudescenza di episodi criminali dopo un periodo di relativa tranquillità in città».

ASSALTO AL PORTAVALORI- Poco prima delle 13, arrivata in scooter in via Carlo Alberto 6, all’Esquilino, una banda di tre persone travestite da postini ha assaltato un furgone portavalori che conteneva al suo interno circa 100mila euro. Tra piazza Santa Maria Maggiore e la stazione Termini i rapinatori hanno sparato contro il portavalori e le tre guardie giurate, della società Fidelitas, hanno reagito aprendo il fuoco impedendo così il furto. Una di loro, Domenico Antonino Di Silvo, è stato ferito alle gambe e alle braccia ma è riuscito a sparare colpendo a morte il bandito Giorgio Frau, 56 anni, ex appartenente alle Brigate Rosse. Ferita anche una guardia giurata, un 47enne originario di Caserta, colpito all’addome, al gomito e al braccio. Non sarebbe in pericolo di vita. Arrestati gli altri due rapinatori, uno dei quali è Claudio Corradetti, 41 anni, soprannominato ‘Drago‘, detenuto nel carcere di Sulmona dove sta scontando una pena di 20 anni, era in permesso premio. In passato era stato legato ad ambienti dell’estrema destra.

SPARI NEL TRAFFICO – Intorno alle 17 due giovani di 23 anni sono stati feriti da colpi di arma da fuoco, in via Gerolamo Cocconi, in periferia, tra via Prenestina e via Palmiro Togliatti.
Dalle prime testimonianze pare che i due giovani, che viaggiavano a bordo di una Smart, siano stati affiancati da un’altra auto, dalla quale sono partiti diversi colpi di arma da fuoco nella loro direzione. Uno è stato colpito a una spalla, l’altro a una gamba. I due feriti hanno poi fermato una gazzella dei carabinieri chiedendo aiuto e segnalando di essere stati raggiunti da colpi d’arma da fuoco. Trasferiti all’ospedale Vannini, sono stati ricoverati in codice rosso ma nessuno dei due si trova in pericolo di vita. Sulla vicenda sono in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia Casilino, che hanno rinvenuto alcuni fori sulla carrozzeria della vettura.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...