Fabrizio Corona: condannato ad altri 3 anni di carcere

gossipFabrizio Corona: condannato ad altri 3 anni di carcere

Data:

corona-detenuto-altri-3-anni

Fabrizio Corona fa ancora parlare di sè: la Cassazione ha dichiarato definitiva la condanna a 3 anni e 10 mesi di carcere, in relazione al fallimento della sua agenzia fotografica Corona’s. Accusato di bancarotta e frode fiscale, Fabrizio Corona è colpevole di aver attuato un meccanismo di false fatturazioni ed aver evaso il fisco per 3,8 milioni di euro attraverso la sua agenzia (dichiarata poi fallita nel dicembre 2009). Coinvolti e imputati nello stesso procedimento anche un imprenditore genovese, Marcello Silvestri, che tempo fa ha patteggiato la pena e il talent scout Lele Mora; anche lui ha patteggiato sette mesi a Bergamo.

Fabrizio Corona riesce ad aggravare ancora di più la sua situazione: attualmente in carcere, dove sta scontando la condanna a 5 anni per la tentata estorsione al calciatore David Trezeguet; il fotografo dei vip potrebbe vedere accrescere la sua reclusione a 10 anni.

Detenuto inizialmente nel sovraffollato carcere di Busto Arsizio e trasferito poi nel carcere di Opera (per la lunghezza della sua condanna), Fabrizio Corona sta lavorando al suo nuovo portale (coronachannel.it, ”la fabbrica della opinioni”), on line da qualche giorno. Sulla home page possiamo vedere un video che lo ritrae tra banchi da lavoro e bozzetti; e, spiegando i contenuti del progetto, afferma: ”Qui si può parlare e ascoltare, riflettere e cambiare”.

 

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Belen Rodriguez, malore durante la registrazione della puntata

Subito dopo il parto Belen Rodriguez, si è fiondata...

Beatrice Valli e Marco Fantini di nuovo genitori grazie ad Azzurra

La speranza in una nuova vita in un momento...

Michela Quattrociocche e Alberto Aquilani: addio dopo 13 anni

Si separano dopo 13 anni insieme: addio alla coppia...

Mara Venier difende l’amore per suo marito su Instagram

Guai a chi le tocca la famiglia, soprattutto se...