Caltanissetta: 14enne trova il coraggio e denuncia i suoi aguzzini

CronacaCaltanissetta: 14enne trova il coraggio e denuncia i suoi aguzzini

Data:

caltanissetta-14enne-picchiata-violentata

CALTANISSETTA – La violenza sulle donne è all’ordine del giorno in Italia. Stavolta la tragedia si è verificata a Caltanissetta. Due minorenni hanno fatto ubriacare una ragazza di 14 anni, poi l’hanno picchiata e infine violentata, seguite da una serie di minacce per garantire che l’adolescente non parlasse. Il luogo esatto di questo atto atroce è Butera, in provincia di Caltanissetta. Tuttavia, la ragazzina, solo dopo un po’ di tempo ha avuto il coraggio di denunciare i suoi aguzzini. Così il Gip del Tribunale dei minorenni di Caltanissetta ha emesso, nei confronti dei minorenni, un esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dagli agenti del commissariato di Gela.

La violenza è avvenuta nel 2011 e in base a quanto raccontato dalla ragazza sembra che i due minorenni l’abbiano costretta ad isolarsi  per poi costringerla a bere. Così è stata prima picchiata e poi violentata da uno di loro mentre l’altro la teneva ferma, quest’ultimo, forse, intimorito dalle urla della vittima si è allontanato risparmiandola da un secondo abuso sessuale. I due le hanno rivolte continue minacce affinché non raccontasse nulla, lasciandola nuda, a terra, mentre rientravano a Gela.

 

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...