Napoli, solo apparenza: le vie vengono ripulite solo per il ministro

CronacaNapoli, solo apparenza: le vie vengono ripulite solo per il ministro

Data:

fonte: leggo.it
fonte: leggo.it

NAPOLI – Chi di voi ricorda quella vocina da segretaria presente in tutti i giochi per pc anni ’90? Le classi ’80 ricorderanno sicuramente il videogame di ruolo ‘theme hospital‘ dove il giocatore si divertiva a costruire interi ospedali e a fare in modo che tutto filasse liscio come l’olio nel momento in cui una celebrità, che doveva donare un lauto compenso alla struttura, si aggirava per i vari reparti ospedalieri mentre la segretaria appunto annunciava ‘Attenzione, c’è un Vip nell’edificio‘. E sembra che la stessa cosa accada proprio a Napoli quando uno dei ministri in visita nella città, il personale di competenza, faccia sparire i rifiuti facendo sembrare le strade pulite e ‘disinfettate‘.

Ed è così che scompaiono cumuli di immondizia dietro gli angoli della città, in quei vicoletti in cui non batte il sole. Stavolta però, il ministro dell’istruzione Carrozza si è recato in un quartiere ai confini di Forcella, all’istituto comprensivo all’Adelaide Ristori, così che gli addetti hanno rimosso un bel po’ di cartoni depositati per le vie, e addirittura una vasca da bagno.

Questo affaccendarsi solo per un ministro ha suscitato l’ira delle persone che abitano in zona, le quali chiedono quotidianamente che le strade vengano ripulite sempre e non sono quando arriva un VIP!

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...