Bruno Arena dei Fichi d’India migliora lentamente

spettacoloBruno Arena dei Fichi d'India migliora lentamente

Data:

bruno-arena-miglioraLo stato di salute di Bruno Arena continua, seppur lentamente, a migliorare. Immenso, l’affetto mostrato dai fan del comico dei Fichi d’India da quel terribile 11 febbraio, quando Bruno venne colpito da un’emorragia cerebrale. Il suo amico e compagno di lavoro di sempre, Max Cavallari, e il direttore della Ridens Management, Massimo Zoli, continuano a tenere costantemente aggiornati i numerosissimi fan di Bruno e in questi ultimi giorni, proprio Zoli, ha comunicato ottime notizie sullo stato di salute del comico: “Bruno Arena e’ uno sportivo, uno che pratica ciclismo, sport tra i più faticosi e impegnativi. Di questo Bruno e’ perfettamente consapevole. Sa benissimo che la vittoria del giro d’Italia o del Tour de France, le due più importanti corse a tappe, sono il risultato di allenamento, dedizione e sacrificio: tutti aspetti che vedo nella quotidianità del lavoro che svolge presso il centro di riabilitazione. Quello di cui noi non ci accontentiamo e’ di vincere una tappa: vogliamo vincere la corsa e questo è il nostro impegno”.

Bruno Arena continua a non parlare, ma si impegna in alcune attività che lo aiutano a migliorare sempre più il suo stato, come giocare a tetris e tris, oltre ad impegnarsi nella ginnastica riabilitativa. Ad attendere il suo grande ritorno sono in tanti, e si spera che quel giorno arrivi il più presto possibile!

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Lutto per Silvia Toffanin: addio all’amata mamma

Lutto per Silvia Toffanin. È morta oggi la madre,...

“Boss in Incognito”, buona la prima: ci fa emozionare con Crik Crok

La Crik Crok, che secondo noi produce snack salati...

Emma Marrone a Verissimo: la Toffanin pende dalle sue labbra

Emma Marrone ospite a Verissimo, si è lasciata andare...

Amici Vip: Hunziker al comando e tra i concorrenti la Torrisi e la Laurito

Ormai le reti Mediaset vivono esclusivamente nel mondo poco...