Orrore a in India: bambina 11enne bruciata viva per aver fatto la spia

CronacaOrrore a in India: bambina 11enne bruciata viva per aver fatto la...

Data:

New-Delhi-bambina-di-11-anni-bruciata-viva-per-aver-fatto-la-spiaNEW DELHI – Orrore in India. Una bambina di 11 anni, indiana, è stata bruciata viva. Sono state le madri di due amichette che hanno voluta punirla per aver f’fatto la spia’ su un furto di frutta in un orto del villaggio di Balinali, nello Stato orientale di Orissa. A riferirlo è l’agenzia di stampa Pti.

E’ morta purtroppo la piccola Rinki Behera, in base a quanto raccontato, sembra che la bambina si sia recata insieme a due amichette nelle proprietà di un contadino per rubare dei melograni. Il fatto risale a mercoledì scorso, e per ragioni ancora oscure, Rinki, sembra abbia confessato al proprietario del frutteto l’identità delle sue complici che ha sua volta ha informato i genitori dell’accaduto. Moli e Sulchona, le madri delle due bambine, invece di rimproverare le figlie si sono recati a casa di Rinki. Era da sola la bambina, così hanno approfittato per immobilizzarla e cospargerla di benzina per poi darle fuoco.

Purtroppo per Riki non c’è stato nulla da fare. Quando il nonno è rientrato e ha lanciato l’allarme la corsa in ospedale è stata inutile. Le gravi ustioni sul suo corpicino erano troppo gravi e così è deceduta.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...