Papua Nuova Guinea: padre stupra la figlia, lei lo decapita

CronacaPapua Nuova Guinea: padre stupra la figlia, lei lo decapita

Data:

papua-nuova-guinea-ragazza-violentata-dal-padrePAPUA NUOVA GUINEA – L’intero villaggio si stringe intorno ad una ragazza ‘colpevole’ di aver ucciso il padre che la violentava. Il fatto è accaduto tra gli altopiani della Papua Nuova Guinea. Il padre ha abusato della figlia 18enne nella propria abitazione approfittando dell’assenza degli altri famigliari. Il giorno dopo ha poi cercato nuovametne di stuprarla ma la ragazza non si è fatta trovare impreparata, ha impugnato così un enorme coltello e lo ha decapitato.

Attualmente l’intera popolazione ha creato un ‘cordone’ attorno alla casa della ragazza per difenderla dall’accusa di omicidio. Per i suoi concittadini, la ragazza, si è solo difesa. Anche Lukas Kumi, il leader della chiesa locale, ha assicurato che la comunità religiosa non la lascerà sola e che si opporrà alle indagini che porterebbero alla sua condanna.

Come riportato dal Courier Post, la notizia si è diffusa rapidamente tra gli abitanti del villaggio. Per loro, l’uomo, meritava di morire e così non gli è stata concessa nemmeno una sepoltura ‘ufficiale’. E’ da precisare che il governo del Paese, da poco, ha introdotto la pena di morte per i reati gravi. Dunque la ragazza non solo rischia di essere processata ma anche condannata a morire.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...