Santiago de Capostela: Dario Lombardo, vittima del treno deragliato

CronacaSantiago de Capostela: Dario Lombardo, vittima del treno deragliato

Data:

dario-lombardo

SANTIAGO DE CAPOSTELA (SPAGNA) – La Farnesina purtroppo ha confermato che su quel treno maledetto c’era anche il giovane siciliano Dario Lombardo, 25 anni. Il ragazzo, originario di Forza D’Agrò (Me), viveva in Sicilia con i nonni e si trovava in Spagna perché aveva partecipato ad un progetto di scambi tra paesi gemellati in Europa, con fondi Ue. Il ragazzo, era arrivato a Madrid in aereo e secondo quanto dichiarato dal sindaco di Forza D’Agrò, Fabio Di Cara,  “doveva scegliere se proseguire in aereo o in treno, ma il primo volo era dopo sette ore, così si è recato alla stazione ferroviaria”Dario Lombardo, avrebbe dovuto raggiungere qualche giorno dopo i suoi genitori in Germania dove gestiscono un’attività commerciale. 

Purtroppo, però, il tragico incidente non gliel’ha permesso. Erano le 20.42 di mercoledì quando Dario stava annunciando al telefono il suo arrivo ad una sua amica che lo attendeva in stazione. Poi il boato. La telefonata, si è interrotta a causa del deragliamento del treno. Una volta appresa la notizia, i genitori di Dario Lombardo hanno subito raggiunto il luogo della tragedia sperando di ricevere qualche buona notizia. Ma ogni speranza si è infranta dall’esito comparativo del Dna e alle 19.15 la Farnesina ha confermato la morte del ragazzo. Il sindaco di Forza D’Agrò, una volta appresa la notizia, ha dichiarato: “Sono profondamente addolorato. Proclameremo il lutto cittadino, è il minimo che possiamo fare”.

Gli amici, lo descrivono come un ragazzo solare e sempre con il sorriso stampato sul viso. Una pioggia di commenti, ha invaso il suo ultimo stato su facebook che, adesso, risulta straziante. Ecco quanto scritto da Dario Lombardo il giorno prima della tragedia: “non ascolto il passato e non guardo il futuro… Mi sento vivo. Mi esalto nel presente, provo gioia come un bambino quando noto un fiore… chiametemi anche folle e pazzo se non condivido questa societa incestinata e preconfezionata, vedo zombie che si nutrono di cadaveri…Vedo miseria frutto di ignoranza… Sorrido perche sono l’artefice della mia vita… Sorrido perche sono io a scegliere il mondo che voglio… Essere… Ogni istante lucido e conscio per Sentire il silenzio nella mente, li dove gli altri non arrivano…Per sentire col cuore e tutti I sensi, le meraviglie donateci da Madre natura in questa vita piena di sorprese!!”.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...