Anticipazioni Baciamo le mani: amore, mafia e ribellione

spettacoloBaciamo le ManiAnticipazioni Baciamo le mani: amore, mafia e ribellione

Data:

ferilli-lisi-web

Anticipazioni Baciamo le mani – Storie di amore e mafia appassionano da sempre i telespettatori italiani e per questo motivo Canale 5 inaugura la nuova stagione delle fiction con una storia di guerra e ribellione. Si tratta di ‘Baciamo le mani – Palermo New York 1958‘ con protagoniste attrici del calibro di Virna Lisi e Sabrina Ferilli. Insieme alle ‘Tre Rose di Eva 2‘, sequel della fortunata prima serie in onda quest’anno, le vicende americane di Ida e Agnese sono destinate ad essere seguite da milioni di italiani. Tra i vari personaggi della fiction spunta il nome di Francesco Testi, che non è nuovo a questo genere visto che ha già interpretato il ruolo del commissario René Rolla nella fiction di mafia ‘L’onore e il Rispetto 3’. L’attore spiega a Di Più Tv come si è trovato nel suo personaggio, che nella storia è il figlio di Virni LIsi:

Girare questa fiction è stata una delle prove più impegnative della mia carriera. Il mi personaggio, infatti, per la maggior parte della storia è un uomo passivo e sottomesso, che subisce la volontà degli altri senza mai imporre la propria; è stato un ruolo molto difficile da interpretare, perché io ho un carattere opposto. Nella vita ho sempre portato avanti le mie scelte con orgoglio e ostinazione, anche quando tutto andava male e, se sono riuscito a diventare un attore, è perché ho continuato a crederci anche quando sembrava un sogno impossibile, perché facevo provini su provini ma ricevevo solo porte in faccia. 

LA TRAMA – La fiction andrà in onda tutti i lunedì a partire dal 2 settembre per ben 8 puntate. E come già avrete capito le vicende si svilupperanno a New York. Tutto inizia però a Palermo, nel 1958 quando la vita di Ida di Giulio (Sabrina Ferilli) viene sconvolta quando il marito Antonio (Salvatore Lazzaro) viene arrestato per omicidio. Inizialmente la donna è scettica, poi però scopre che il marito ha davvero ucciso un uomo, ma solo per difendersi perché ricattato dal boss mafioso, Don Cesare Romeo (Luigi Maria Burruano). Così decide di andare alla polizia e raccontare tutto che la obbliga a fuggire dalla Sicilia per la sua sicurezza. Purtroppo Cesare scopre dove Ida sta scappando e fa installare una bomba nel treno in cui viaggia. Miracolosamente Ida non resta uccisa e decide di ‘rubare’ l’identità di una donna, morta nell’esplosione, per fuggire in America dove era diretta per sposare un italoamericano sconosciuto per corrispondenza. Ida si trova così a New York, dove conosce il futuro marito, Pasquale Vitaliano (Massimo Bellinzoni) e la futura suocera Agnese (Virna Lisi) insieme al cognato Ruggero (Francesco Testi) che si innamora di lei.
Una trama che però non ha un sapore del tutto nuovo. Forse leggermente ispirata, nel modo in cui Ida si appropria dell’identità di un’altra donna, al film ‘Scambio d’identità‘, una commedia romantica del 1996 con Shirley MacLaine e Brendan Fraser, dove la protagonista, Conny, dopo un incidente ferroviario ruba l’identità di un’altra donna.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Lutto per Silvia Toffanin: addio all’amata mamma

Lutto per Silvia Toffanin. È morta oggi la madre,...

“Boss in Incognito”, buona la prima: ci fa emozionare con Crik Crok

La Crik Crok, che secondo noi produce snack salati...

Emma Marrone a Verissimo: la Toffanin pende dalle sue labbra

Emma Marrone ospite a Verissimo, si è lasciata andare...

Amici Vip: Hunziker al comando e tra i concorrenti la Torrisi e la Laurito

Ormai le reti Mediaset vivono esclusivamente nel mondo poco...