Omicidio Udine: in migliaia al funerale di Silvia Gobbato

CronacaOmicidio Udine: in migliaia al funerale di Silvia Gobbato

Data:

.

Ultimo saluto dopo l’omicidio. Migliaia sono le persone che hanno partecipato commosse al funerale di Silvia Gobbato, la giovane avvocatessa di 28 anni uccisa ad Udine mentre correva in compagnia del suo fidanzato nonché collega. La funzione si è svolta presso la chiesa di San Michele al Tagliamento a Venezia tra l’accorato dolore di parenti e amici della giovane vittima. Lutto cittadino con negozi e locali chiuso. Sulla bara una toga.

L’assassino, Nicola Garbino, disoccupato di 36 anni, ha stroncato brutalmente la vita di Silvia, una giovane donna che a breve avrebbe coronato il suo sogno di diventare un avvocato dopo anni di studi e sacrifici. Diverse sono le dichiarazioni, riportate dal settimanale “Giallo”, rilasciate da parte dell’assassino e di tutti coloro che volevano bene la Gobbato. Volevo rapirla e chiedere il riscatto. Lei si è ribellata. Allora l’ho accoltellata. Queste le parole dell’assassino dopo aver confessato il terribile gesto compiuto.  “Era bella, brava e sicura di sé” ha detto la nonna di Silvia. Anche il fidanzato, Giorgio Ortis, appare profondamente provato: Non mi perdonerò mai. Devo lottare con il senso di colpa. perché l’ho lasciata sola?“. Un’altra vita spezzata, un altro omicidio infondato che ha distrutto il sogno di una giovane donna e di tutti coloro che l’amavano.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...