Costa Concordia: trovato nel relitto corpo di uno dei dispersi

CronacaCosta Concordia: trovato nel relitto corpo di uno dei dispersi

Data:

costa-concordia-trovato-corpo

E’ stato trovato all’interno del relitto della nave Costa Concordia il cadavere di uno degli ultimi due dispersi. In base a quanto è stato riferito potrebbe trattarsi di Russel Rebello anche se bisognerà attendere tutti gli esami per dare conferma dell’identità del corpo. L’acqua e il tempo trascorso hanno finito per deteriorare molto il cadavere rinvenuto, in un avanzato stato di decomposizione, all’altezza del ponte 3 della nave.

PROCESSO CONCORDIA– Dopo il primo testimone l’ufficiale Iaccarino assistente di Schettino, il cartografo Simone Canessa ha continuato a testimoniare al processo per il naufragio della Costa Concordia. ”Chiedevo molto insistentemente al comandante Schettino di fare qualcosa, di dare l’emergenza generale, ma lui ci diceva di aspettare, non dava risposta”. Queste alcune delle dichiarazioni del cartografo riportate dall’ANSA. Poi ”chiedemmo a gran voce, anche strillando, di procedere con il segnale di emergenza generale”. Così Schettino si decise e disse agli ufficiali ”Abbandonare la nave”. E’ emerso intanto in base alla testimonianza del cartografo che al momento dell’impatto con gli scogli erano presenti nella plancia della nave anche delle hostess oltre all’ormai famosa Domnica Cemortan. Continua intanto il processo e Schettino anche oggi è presente in aula.

 

 

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...