Uccise la figlia per sbaglio, Papa Francesco lo chiama

CronacaUccise la figlia per sbaglio, Papa Francesco lo chiama

Data:

papa-francesco

Papa Francesco chiama uomo che un anno fa uccise per sbaglio la figlia mentre faceva retromarcia. Era il 9 settembre dell’anno scorso quando un uomo di Pistoia, Alessandro Marchetta, investì la figlia Alessia di un anno e mezzo, facendo retromarcia con l’auto. Non si era accorto che la piccola l’aveva seguito e per Alessia, trasportata d’urgenza in ospedale, non c’è stato nulla da fare.

In effetti Alessandro aveva inviato una lettera a Papa Francesco per chiedergli di battezzare suo figlio Simone ed ecco che arriva la telefonata. Il Papa pensa di chiamare Alessandro, ma vedendo un numero privato, l’uomo non ha risposto. Il Papa però non si è perso d’animo ed ha chiamato il parroco di San Sebastiano a Piuvica, in provincia di Pistoia e gli ha spiegato che non può accogliere la richiesta fattagli da Alessandro di battezzare il figlio. Poi l’ha pregato di stare vicino alla famiglia: “I molteplici impegni in agenda mi impediscono di esserci” ha detto il PapaHo provato una fortissima emozione. Sono ancora scosso. Non capita tutti i giorni di alzare la cornetta e sentire che dall’altro lato c’è addirittura il Santo Padre” ha affermato il sacerdote.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...