Venezia, tentato omicidio: dà fuoco alla moglie e fugge

venezia-tentato-omicidio

Uomo tenta di uccidere la moglie dandole fuoco. Si trova adesso ricoverata in gravi condizioni presso il centro grandi ustionati dell’ospedale di Padova la donna vittima del terribile abuso. In base alle prime ricostruzioni tutto sarebbe nato a causa di una lite che la donna, 35 anni, straniera, ha avuto con il marito, 47 anni, domenica sera. I due si trovavano all’interno di un laboratorio di calzature situato a Vigonovo, in provincia di Venezia, quando l’uomo probabilmente preso dalla rabbia ha lanciato sulla moglie del mastice, un tipo di colla liquida e le ha poi dato fuoco. L’uomo subito dopo aver compiuto l’orribile gesto è fuggito via ed è tuttora ricercato dai Carabinieri. La donna è stata soccorso da alcuni parenti ed è stata trasportata d’urgenza in ospedale. La giovane vittima è ora in prognosi riservata e presenta gravi ustioni al volto e sul busto.