Barilla lancia sul mercato la sua pasta per celiaci

 

Sbarca sul mercato italiano la pasta ‘gluten free‘ per celiaci ideata dalla Barilla.
L’1% della popolazione italiana, pari circa a 600.000 persone, soffre di celiachia, ovvero di intolleranza al glutine, ed è proprio a loro e alle loro famiglie che il nuovo prodotto della Barilla è indirizzato. Il prodotto che arriva ora in Italia, a settembre è già stato lanciato sul mercato americano, e nel nostro paese sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore.

Saranno quattro le varianti presenti sugli scaffali dei noi nostri supermercati: gli ‘spaghetti n.5’, le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni, venduti in confezioni da 400 g al prezzo di 1,79 euro. La confezione, simile al box blu con cui la Barilla ha abituato i propri clienti, avrà un codice verde chiaro per garantire la differenziazione con i prodotti di semola e i due marchi distintivi dei celiaci: il bollino del Ministero della Salute e la ‘Spiga Sbarrata‘ dell’Aic (Associazione italiana celiaci).