Bergamo: il papà gli rompe la PlayStation e lui si getta nel vuoto

CronacaBergamo: il papà gli rompe la PlayStation e lui si getta nel...

Data:

bergamo-papà-rompe-playstationBERGAMO – Lasciatemi qui“, avrebbe detto ai primi soccorritori il ragazzino di 13 anni che sabato scorso si è lanciato dalla finestra della sua camera. L’adolescente, dopo che il padre l’aveva rimproverato per un brutto voto a scuola e, in uno scatto d’ira, gli aveva rotto la PlayStation, si è chiuso nella sua stanza. Poi, il volo di 10 metri dal quarto piano della palazzina. A salvargli la vita, il terreno molle e bagnato e la presenza di una siepe. Il tredicenne è ora ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Papa Giovanni XXIII. Ha subito anche un intervento chirurgico per alcune delle fratture riportate, ma i medici si dicono ottimisti.

Il tragico evento è avvenuto sabato sera, ma la notizia è trapelata solo oggi, nonostante il tentativo dei genitori di nascondere l’accaduto parlando di una caduta accidentale e tralasciando il particolare della ramanzina del padre. Il ragazzino viene descritto come introverso e molto più timido rispetto ai suoi coetanei.

 

 

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...