Napoli: morto Marcello D’Orta, autore di ‘Io speriamo che me la cavo’

CronacaNapoli: morto Marcello D'Orta, autore di 'Io speriamo che me la cavo'

Data:

marcello-d'orta-morto-napoli

E’ morto a Napoli Marcello D’Orta, 60 anni, l’autore del celebre libro ‘Io speriamo che me la cavo’. L’ormai famoso maestro elementare era ammalato da tempo di cancro e purtroppo non è riuscito a vincere la battaglia contro la malattia. Marcello D’Orta ha insegnato alle elementari per 15 anni e proprio dalla sua esperienza è nata la sua fortuna. E’ diventato famoso nel 1990 con il best seller ‘Io speriamo che me la cavo’ da cui poi è stato tratto anche il film interpretato da Paolo Villaggio per la regia di Lina Wertmuller.

Tra le sue opere possiamo ricordare anche ‘Dio ci ha creato gratis’, ‘Romeo e Giulietta si fidanzarono dal basso’, ‘Il maestro sgarrupato’, ‘Maradona è meglio ‘e Pele’, ‘Storia semiseria del mondo’, ‘Nessun porco è signorina’, ‘All’apparir del vero, il mistero della conversione e della morte di Giacomo Leopardi’, ‘Aboliamo la scuola’, ”A voce d’ ‘e creature’, ‘Era tutta un’altra cosa. I miei (e i vostri) Anni Sessanta”. Ora era invece impegnato nella stesura di un libro su Gesù. La notizia della sua morte è stata annunciata dal figlio, padre Giacomo. I funerali si svolgeranno domani alle ore 12:00 presso la Basilica di San Francesco di Paola, in piazza Plebiscito a Napoli.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Instagram bug: calo dei followers e migliaia di account sospesi

Il 31 ottobre, a ridosso di Halloween, su Instagram...

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...