Pechino: un urlo, un pianto e un neonato si salva dalla cremazione

CronacaPechino: un urlo, un pianto e un neonato si salva dalla cremazione

Data:

cina-pechino-neonato-dichiarato-morto-piange-e-si-salvaPECHINO – La notizia fa il giro del web suscitando l’indignazione di molti. Dopo la morte apparente della bambina ritrovata viva in obitorio, anche a Pechino si registra un fatto simile. Stavolta si tratta di un neonato dichiarato morto che si è svegliato un istante prima della cremazione. Un urlo, un pianto e si è salvato. La vicenda è accaduta nella zona orientale della Cina, qui i medici lo avevano dato per spacciato e i genitori, secondo i media cinesi, lo avevano affidato ad un’impresa per la cremazione, ma poi è avvenuto il ‘miracolo’.

Un portavoce dell’ospedale dove è stato ricoverato dopo la “resurrezione” – lo stesso che lo aveva dichiarato deceduto – ha affermato che “dato che il piccolo ha dato segni di vita, sono state riprese le trasfusioni di sangue”. Il neonato soffre di una “malformazione congenita dell’apparato respiratorio”. Secondo l’agenzia Nuova Cina, un medico e un’infermiera dell’ospedale sono stati sospesi.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...