Gli alimenti nemici del sonno. Ecco i cibi che non vi lasciano dormire

CulturaGli alimenti nemici del sonno. Ecco i cibi che non vi lasciano...

Data:

Vuoi lo stress e vuoi alcuni problemi legati all’amore, il lavoro o alla famiglia, ti hanno indotto a pensare che soffri d’insonnia? Hai mai pensato che questo problema si presenta nel momento in cui mangi determinati cibi? il 70% dei disturbi del sonno derivano anche dall’alimentazione e per questo motivo abbiamo deciso di elencarvi una serie di cibi che riescono a tenerti sveglia più a lungo rispetto ad altri:

il-cioccolato-fondente

IL CAFFE’ – Al primo posto c’è una delle bevande più amate dagli italiani. Quando credi di essere ormai asuefatta dal caffè, in realtà non è così. E’ bandito soprattutto dopo cena o tuttavia nel tardo pomeriggio. Non c’è da dire tanto, basta pronunciare la parola ‘caffaina’ per farvi intendere quanto possa annientare il vostro sonno.

CARNE ROSSA E CIBI TROPPO PROTEICI – Potrebbero anche loro influire sulle vostre ore di riposo notturno. Il problema è anche legato alla digestione veloce, per questo si consiglia, magari, di mangiare una succosa bistecca di carne a pranzo anziché a cena. Invece, se preferite consumarla proprio di sera almeno fate trascorrere un paio di ore prima di andare a letto.

ACQUA – Beh l’acqua fa bene, è chiaro, e bisogna bere ogni volta che il nostro corpo ce lo chiede, ma cerchiamo di consumare la nostra dose giornaliera, di almeno due litri e mezzo di acqua, durante la giornata e non accumularli alla sera. Abbuffarvi d’acqua, non serve a nulla durante la cena. Vi procurerà solo la voglia di andare incessantemente in bagno, anche durante la notte costringendovi ad alzarvi dal letto per andare in bagno. Lo stesso vale per gli alimenti ricchi di acqua come l’anguria.

AGRUMI – Potrebbero provocarvi acidità non facendovi fare bei sogni, soprattutto il pompelmo, noto come l’alimento che ‘asciuga i grassi’, è consigliabile consumarlo a colazione, e nemmeno durante i pasti.

ALCOLICI – Magari potranno darvi una mano ad ‘addormentarvi’. Ma durante le ore successive della notte vi portano a stare in quel continuo stato di ‘dormiveglia’ e rischiereste di riposare sì, ma riposare male!

IL CIOCCOLATO – Non tutto il cioccolato è bandito per il vostro sonno. Si sconsiglia quello fondente e se proprio avete voglia di qualcosa di dolce concedetevi un cubetto di cioccolato al latte.

SPEZIE O ALIMENTI PICCANTI – Non farebbero altro che aumentare il vostro senso di bruciore allo stomaco o eccitarvi troppo per andare a dormire in merito alla temperatura corporea che potrebbe alzarsi, e di conseguenza, sottraendovi ore di sonno importanti.

CIBI GRASSI – Che oltre a fare un danno alla vostra salute potrebbero provarvi nervosismo e malumore, distribuendo in modo disordinato la stanchezza.

CONDIMENTI – Al bando cibi super conditi. In questo caso è consigliata la dieta mediterranea, pasta al pomodoro con una spruzzata di formaggio bianco.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

“Elogio alla dolcezza”: è la vera forza che ci salverà dall’egoismo della nostra società

Lontano da facili lirismi, il saggio di Beatrice Balsamo...

Torino: Il ruolo della donna al tempo degli antichi egizi

Il museo egizio di Torino continua ad attirare sempre...

Fuga dal Belpaese: il 20% degli italiani vorrebbe trasferirsi all’estero

Chi per studio, chi per lavoro e chi per...

Marta Marzotto è morta: addio all’icona di stile italiano

Il primo annuncio su Twitter. È morta Marta Marzotto,...