San Silvestro 2013 un doodle all’insegna del divertimento

Cronacain primo pianoSan Silvestro 2013 un doodle all'insegna del divertimento

Data:

san-silvestro-2013-nel-doodle-di-google

SAN SILVESTRO 2013 – Come tutti gli anni Google ci fa i suoi particolari auguri con un doodle a tema e dedicato all’inizio del nuovo anno. Questa volta si dà un tono a festa, un vero e proprio party per salutare il vecchio anno e dare il benvenuto al nuovo. Ma la curiosità che ora vi frullerà in testa è: da dove nasce il modo di dire “la notte di San Silvestro?“. Diciamo che non è un’usanza antichissima, inoltre, non tutti sanno che è sbagliato parlare di Capodanno visto che la sera del 31 dicembre si tratta della vigilia di Capodanno che effettivamente scatta alla mezzanotte del 1° gennaio.

Una spiegazione completa la fornisce Leonardo Tondelli sul quotidiano on line ‘Il Post’:

“La notte di San Silvestro”. Non so chi abbia cominciato a chiamarla così. Non è un’espressione antica: nel medioevo i giorni cominciavano al tramonto, quindi si trattava piuttosto della notte della Circoncisione di Gesù (primo gennaio). D’altro canto fino al Settecento ognuno festeggiava il capodanno un po’ quando gli pareva, per la gioia delle cancellerie. Non c’era consenso nemmeno tra una città e l’altra: a Venezia l’anno iniziava il primo marzo, perciò dicembre era davvero il decimo mese. A Firenze cominciava il 25 marzo: a Pisa anche, ma c’era un anno di differenza, così, per il piacere di complicarsi la vita. In Francia si cominciava con la Pasqua. Esatto, era una festa mobile, quindi ogni anno aveva un numero di giorni diversi.

Tuttavia si sa… la fine dell’anno è tanto attesa come il Natale non per il suo valore ‘religioso’ legato al Santo, ma per il cenone e per i festeggiamenti che seguono la mezzanotte. Anche se pare che 7 italiani su dieci trascorreranno il primo dell’anno a casa. I più giovani, ovviamente, si sono organizzati per il cosiddetto ‘veglione’ per far baldoria in qualche locale o per strada. E a proposito di strade non tutte le piazze, quest’anno, festeggeranno in grande stile. Dopo tanto tempo e per la prima volta a Napoli, nella famosa Piazza Plebiscito, non ci sarà nessun concerto se non un piccolo brindisi. Solo andando verso il lungomare di Via Caracciolo,  si innalzeranno in volo tantissime lanterne, mentre dopo si potrà ballare tra i quattro palchi allestiti in città. Per il dissanguamento delle casse salernitane, invece, ci sarà Alessandra Amoroso, mentre a Roma, al Circo Massimo, saranno presenti Malika Ayane, Niccolò Fabi, Radici nel cemento, Daniele Silvestri, Nina Zilli. Sempre nella Capitale, in Via dei Fori Imperiali, andrà in scena il teatro di strada e il circo contemporaneo, prima dei fuochi di mezzanotte. A Milano, invece, tutti a Piazza Duomo, con i Motel Connection e gli Elio e le Storie Tese. Sotto il Vesuvio ci sarà il brindisi a Piazza Plebiscito.

Chi diversamente vorrà trascorrere questo Capodanno all’insegna della cultura vi ricordiamo che in Italia ci saranno più di 250 musei aperti tra i quali anche i parchi archeologici. Si potrà partecipare a visite guidate ed esposizioni speciali proprio come augurio per il nuovo anno.

San Silvestro 2013 e i festeggiamenti nel doodle di Goolge – Sempre a mo’ di scarabocchio BigG ha optato per un logo-tipo festaiolo e da disco attirando soprattutto l’attenzione di più giovani, ai quali invitiamo di bere con cautela durante i festeggiamenti, di mantenersi sobri e cercare di iniziare il nuovo anno con il piede giusto. Tuttavia il doodle in questione non è solo un tripudio di colori dove il numero 4 è pronto a prendere il posto del 3: infatti appena sotto la casella di ricerca è evidente un link: Rivivi i momenti salienti del 2013 che rimanda ad un video in cui Google vi propone le parole, ovvero gli argomenti, più ricercati durante il 2013. Un bilancio tutto da gustare e se non altro ci permette di rivivere a ritroso tutti gli avvenimenti di quest’anno, per la maggior parte trattasi di  eventi catastrofici e morti importanti. E dunque noi vi lasciamo alla visione del video e vi auguriamo una notte di San Silvestro serena e un 2014 migliore e pieno di piacevoli sorprese!

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi....

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano...

Alessandria, Vigili del Fuoco: “le parole umane non sono sufficienti”

Si sono tenuti oggi i funerali dei tre vigili...

Lettera dalla Agenzia delle Entrate per 700mila italiani

In arrivo per tutti gli italiani una lettera dalla...