Di Sarno, il detenuto malato di tumore che chiede l’eutanasia

CronacaDi Sarno, il detenuto malato di tumore che chiede l'eutanasia

Data:

vincenzo di sarno

Vincenzo Di Sarno è un detenuto di 35 anni malato di tumore al midollo, che dovrebbe trascorrerne altri dodici in carcere, se il cancro non lo ucciderà prima. L’uomo, dal carcere di Poggioreale a Napoli, ha chiesto la grazia al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per poter tentare una cura o, in alternativa, l’eutanasia.
Di Sarno è stato ritenuto colpevole di omicidio e condannato a 16 anni di carcere. Un delitto maturato durante una lite con un extracomunitario, scoppiata nei pressi della stazione di piazza Garibaldi, a Napoli, mentre aspettava un pullman che lo avrebbe portato a casa, nel Vesuviano. La condanna è stata confermata dalla Corte di Appello: ora si attendono le decisioni della Cassazione a cui la famiglia Di Sarno si è rivolta lo scorso mese di novembre.

«Mio figlio non ce la fa più a vivere in queste condizioni, – spiega Maria Cacace, madre di Vincenzo, che lancia un ultimo appello a Napolitano – Gli conceda la grazia prima che sia troppo tardi».
La proposta provocatoria ha smosso il Capo dello Stato che ieri è intervenuto augurandosi che «sia l’esame della richiesta di sospensione dell’esecuzione della pena, sia la procedura per la grazia, siano condotte in tempi commisurati alla gravità delle condizioni di salute» del detenuto.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...