Intervista: Alessandro Manzo e l’evento ‘Dal Vomero una finestra sull’Europa’

Cronacain primo pianoIntervista: Alessandro Manzo e l'evento 'Dal Vomero una finestra sull’Europa'

Data:

Vomero una finestra sull’EuropaIn occasione dell’evento “Dal Vomero una finestra sull’Europa” che si terrà in Piazza Fuga il giorno 31 di gennaio alle ore 16.30 in collaborazione con le associazioni Europa2020, Altrimondi, Settimo Potere e Unico Vomero, abbiamo intervistato uno degli organizzatori, Alessandro Manzo, tra i responsabili della Direzione Grandi Progetti per Bluwireless.

Di cosa si occupa precisamente Bluwireless?

“Bluwireless è stato  il primo operatore italiano  WISP (Wireless Internet Services Provider). Grazie alle sue partnership internazionali, Bluwireless ha costruito  una rete WiFi che vede oggi connessi oltre 80 milioni di cittadini europei, con oltre 100 città completamente coperte e 15 aziende di trasporto pubblico.

L’azienda progetta e realizza soluzioni per città Smart Wireless. I suoi progetti sono indirizzati a singoli privati, catene commerciali, aziende di trasporto e logicamente amministrazioni pubbliche. Nella città SMART, si può godere del Wi-Fi gratuito nelle aree pubbliche, la connettività wireless  consente il controllo on-line dei contatori elettrici, dell’illuminazione pubblica o del controllo del traffico, la gestione delle flotte del trasporto pubblico, Videosorveglianza,  comunicazioni al cittadino, ecc. Nei Centri Commerciali SMART, il Cliente potrà navigare liberamente, usufruire di sconti esclusivi e geolocalizzati a lui riservati (con Applicazioni user-friendly dedicate), ricevere sempre aggiornamenti sulle ultime promozioni, avere contenuti di interesse generale (meteo, news,trasporti ecc.).

Il tutto, sia nel caso pubblico che privato, con l’obiettivo di maggiore efficienza dei servizi , riducendo i costi per migliorare il benessere dei cittadini, rafforzando le imprese locali, ottimizzando la gestione delle pubbliche amministrazioni.

Il progetto avviato con l’Associazione Europa2020 mira a mettere la città di Napoli a livello delle altre capitali europee per ciò che concerne la connessione wi-fi gratuita?

L’obiettivo finale è certamente quello di vedere Napoli città SMART con connessioni coordinate e collegate in tutti i punti nevralgici del tessuto cittadino .

In Europa abbiamo nel nostro network oltre 60 metropoli già coperte (Francoforte, Parigi, Londra, Monaco, Barcellona, Madrid,  etc.) e per la nostra città esserne parte significa anche aprirsi dal punto di vista sia turistico che commerciale ad un grosso bacino di potenziali visitatori.

La navigazione free oggi è un must per le grandi città, perché i benefici ricadono sia sugli utilizzatori  che  sui soggetti privati e sulle amministrazioni che la hanno resa possibile.

Può parlarci dell’evento del 31 gennaio, durante il quale ci sarà l’inaugurazione della prima rete wi-fi gratuita a Piazzetta Fuga, punto nevralgico del traffico pedonale vomerese?

L’Associazione Europa 2020, proprio in funzione delle prospettive di sviluppo dei servizi ai cittadini europei nel prossimo settennio, ha deciso di realizzare, grazie anche all’Associazione Altrimondi, un primo punto WiFi free al Vomero con partenza dalla storica Piazzetta Fuga e annessa Funicolare affidandone a Bluwireless la progettazione e realizzazione.

Tutti i cittadini potranno così navigare gratis e senza vincoli con i propri dispositivi (smartphone  o pc) operando una semplice registrazione (una tantum) al servizio Wi-Fi.

Il progetto Piazzetta Fuga è il secondo step dopo il grosso successo che ha riscosso l’inaugurazione nello scorso mese di dicembre di un altro punto realizzato in Corso Umberto (proprio di fronte alla Facoltà di Giurisprudenza Federico II)  proprio da Bluwireless per l’Associazione Europa 2020.

Grazie al concetto di Network che Bluwireless coltiva e realizza da tempo, ciò vuol dire che i cittadini napoletani potranno usufruire del WiFi gratuito con la stessa identificazione in Piazzetta Fuga, in Corso Umberto, ma anche in Villa Comunale, a Mergellina, sulla linea EAV Napoli-Giugliano Aversa e in tutte le altre location in Italia e in Europa illuminate dai nostri servizi.

Quali sono le prospettive future?

Il nostro auspicio è quello di continuare con una crescita organica e coordinata dei punti HOT SPOT di accesso gratuito ai servizi. Napoli città SMART Wireless City è certamente una delle chiavi per velocizzare il riscatto di una città che necessita di maggiore servizi e modernità da offrire a cittadini e turisti. Sottolineo infine che il WiFi rappresenta certamente uno degli interventi strutturali con il miglior rapporto costi/benefici se confrontato con altri progetti di crescita cittadina e commerciale.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi....

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano...

Alessandria, Vigili del Fuoco: “le parole umane non sono sufficienti”

Si sono tenuti oggi i funerali dei tre vigili...

Lettera dalla Agenzia delle Entrate per 700mila italiani

In arrivo per tutti gli italiani una lettera dalla...