Le armi chimiche della Siria transiteranno per il porto di Gioia Tauro

CronacaLe armi chimiche della Siria transiteranno per il porto di Gioia Tauro

Data:

porto gioia tauro

Sarà lo scalo calabrese di Gioia Tauro ad ospitare, entro metà febbraio, le fasi di trasbordo delle armi chimiche provenienti dalla Siria dal cargo danese Arc Futura, che le ha caricate al largo di Latakia, depositate in circa 1.500 container, alla nave Usa Cape Ray che poi le distruggerà in mare aperto.

Cresce la tensione nella Piana e i sindaci di Gioia Tauro e di San Ferdinando si fanno portavoce del malcontento e delle preoccupazioni della popolazione locale.
«Mettono a repentaglio la mia vita. Se succede qualcosa la popolazione mi viene a prendere con un forcone», ha affermato il sindaco di Gioia Tauro Renato Bellofiore.
«Stiamo valutando di emettere un’ordinanza per chiudere il porto», dice Domenico Madaffari, sindaco di San Ferdinando, il comune in cui ricade il 75% del porto.

Il ministro degli Esteri Emma Bonino assicura che la questione delle sostanze tossiche provenienti dalla Siria che transiteranno per il porto di Gioia Tauro «sarà condotta con la ricerca della massima sicurezza».

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...