Milano: adottava gatti per poi ucciderli e mangiarli con gli amici

CronacaMilano: adottava gatti per poi ucciderli e mangiarli con gli amici

Data:

gatti-milano

Chock a Milano dove un uomo di 55 anni, F.F., adottava gatti per poi ucciderli e mangiarli con gli amici. L’uomo, girava tutti i gattili della Brianza facendo credere di voler adottare i felini per regalargli finalmente un pò di affetto. A lanciare l’allarme, sono stati i volontari dell’associazione animalista ‘Aidaa’ che hanno iniziato ad insospettirsi dopo l’ennesima scusa trovata dall’uomo per evitare i controlli di prassi di postaffido. Una volta denunciato, l’uomo è stato colto in flagrante mentre stava per uccidere un gatto di 7 chili da poco adottato.

Lorenzo Croce, presidente dell’associazione ‘Aidaa’, ha dichiarato: «Questo signore si aggirava nei rifugi della bassa Lombardia chiedendo di adottare gatti neri con precise caratteristiche». Il presidente ha aggiunto che l’uomo cercava esemplari «di circa tre anni e abbastanza in carne. Dopo diverse segnalazioni dai gattili abbiamo iniziato a sospettare che fosse un tramite di qualche gruppo satanista. Invece abbiamo scoperto, anche per sua ammissione, che i gatti neri li uccideva per mangiarseli in compagnia di amici». L’omo adesso rischia dai 3 mesi a un anno di carcere o una multa da 3 ai 15mila euro.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...