Napoli: picchiata, chiede aiuto su Facebook, il padre si vendica

CronacaNapoli: picchiata, chiede aiuto su Facebook, il padre si vendica

Data:

napoli-ragazza-chiede-aiuto-su-facebookNAPOLIRagazza chiede aiuto su Facebook per le violenze subite, il padre si vendica e le rompe il naso. E’ accaduto ad Afragola in provincia di Napoli che un uomo di 51 anni è stato arrestato dalla polizia dopo aver investito la cognata. Dopo tanti episodi di violenza l’uomo è arrivato a rompere il naso alla figlia perché dopo essere stata picchiata la ragazza ha pubblicato su Facebook una richiesta d’aiuto.

La ragazza insieme alla madre è fuggita ed entrambe hanno cercato di trovare riparo dai parenti. Le due donne si sono riparate presso la sorella della moglie del 51enne. L’uomo però preso dalla furia ha raggiunto moglie e figlia con la propria auto ed ha investito la cognata che è rimasta esanime sull’asfalto fino all’arrivo dei soccorsi. La donna ha riportato un trauma cranico e il 51enne è stato scovato presso la sua abitazione dove si era rifugiato minacciando il suicidio e quindi è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

 

 

 

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...