Fiumicino: rapinatore ucciso dalla barista rumena

CronacaFiumicino: rapinatore ucciso dalla barista rumena

Data:

rapina a fiumicino

Tra le 19 e 30 e le 20 e 30 di ieri sera a Fiumicino, in via Hermada, due uomini armati sono entrati nel bar ‘Coffee Break‘ per rapinare l’incasso, esplodendo alcuni colpi di pistola in aria. Nella cucina del bar una dipendente, una donna romena, armata di coltello ha aggredito uno dei rapinatori sferrandogli una coltellata infracostale. Quindi i due ladri sono fuggiti a bordo di un furgone rubato. Intanto sul posto sono arrivati gli agenti della polizia che si sono lanciati all’inseguimento. Nel frattempo il furgone ha un incidente stradale e gli agenti trovano il corpo senza vita di Manuel Musso, il 29enne rapinatore accoltellato dalla donna. Gli agenti riescono a bloccare la seconda persona sul mezzo.

Ora è da accertare se il malvivente sia morto per la coltellata o per l’impatto. Verifiche anche per determinare se l’altra persona, quella fermata, sia effettivamente il secondo rapinatore. I due uomini, comunque, sono entrambi italiani e con diversi precedenti. Sulla vicenda indaga il commissariato di Fiumicino. Gli inquirenti stanno compiendo degli accertamenti per verificare se ci fosse stato anche qualche altro complice.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Instagram bug: calo dei followers e migliaia di account sospesi

Il 31 ottobre, a ridosso di Halloween, su Instagram...

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...