Giussano: Michele Graziano sgozza i due figli e tenta il suicidio

CronacaGiussano: Michele Graziano sgozza i due figli e tenta il suicidio

Data:

guissano-michele-grazianoGIUSSANO (MONZA BRIANZA) – Triste vicenda quella accaduta a Guizzano dove Michele Graziano, 32 anni, ha prima sgozzato i suoi due figli di 8 e 2 anni e dopo ha tentato di suicidarsi.  La tragedia, è avvenuta ieri sera in un appartamento in via IV novembre a Paina, una frazione di Giussano. L’uomo, che adesso è ricoverato in ospedale San Gerardo di Monza e sarà accusato di duplice omicidio, lavorava all’Esselunga di Lissone e stava per separarsi dalla moglie. Michele Graziano, aveva avuto i due bambini da due donne diverse: con la prima non era sposato mentre con la seconda era in fase di separazione.

L’avvocato civilista di Michele Graziano ha dichiarato: «Si era separato poco prima di Natale senza grandi traumi, se non le classiche problematiche che si creano tra marito e moglie in fase di separazione. Era preoccupato di non poter dare ai figli tutto il necessario, faticava a pagare gli alimenti, ma nulla di più. Anche le due mamme dei bimbi sono donne assolutamente normali, nulla da dire».

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Instagram bug: calo dei followers e migliaia di account sospesi

Il 31 ottobre, a ridosso di Halloween, su Instagram...

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...