Monselice: tenta di uccidersi buttandosi sotto al treno. Rimane illesa

monseliceMONSELICE – Ha forse del miracoloso la vicenda accaduta ieri a Monselice dove una ragazza di 15 anni ha tentato di suicidarsi lanciandosi sotto ad un treno. Sul corpo della ragazzina, sono passati ben 6 vagoni e la 15enne è rimasta illesa riportando solo una frattura al gomito. La vicenda, è accaduta intorno alle 10 del mattino di ieri quando alcuni camionisti hanno notato la 15enne appoggiata sulle sbarre del passaggio a livello intenta a messaggiare al suo cellulare.

Una volta che le sbarre si sono rialzate, la ragazzina invece di attraversare, ha iniziato a camminare lungo i binari in direzione di Padova dove di lì a poco è sopraggiunto un treno. Il macchinista, ha raccontato anche alla Polfer di aver iniziato a suonare più volte per farla spostare. Ma i tentativi sono stati vani. La ragazzina, fortunatamente ha riportato solo una frattura al gomito e nello zaino è stato trovato un drammatico biglietto indirizzato ai suoi genitori: «Non volevo imitare nessuno».