Modà: Paolo Bovi, accusato di pedofilia, ha tentato il suicidio.

CronacaModà: Paolo Bovi, accusato di pedofilia, ha tentato il suicidio.

Data:

paolo-bovi-modàPaolo Bovi, ex fonico del gruppo ‘Modà‘, ha tentato il suicidio la notte scorsa, collegando una canna di gomma al tubo di scappamento della sua auto. L’uomo, accusato di pedofilia, è stato salvato dai carabinieri di Cassano d’Adda, messi in guardia dal segnale del braccialetto elettronico che Paolo Bovi sarebbe riuscito a togliersi.

L’uomo, si trovava agli arresti domiciliari dopo esser stato accusato di pedofilia per presunti abusi su minori. L’ex fonico dei Modà, è stato trasportato in ospedale dai Carabinieri per poi essere portato in carcere dove dovrà rispondere dell’accusa di evasione. Il musicista, nato a Cassina dè Pecchi e residente a Cernusco sul Naviglio (Milano), aveva assunto il ruolo di educatore-animatore presso la parrocchia che frequentava e le quattro violenze di cui è accusato sarebbero avvenute ai danni di ragazzini dai 13 ai 16 anni. Gli abusi, risalirebbero al 2011, ma la denuncia è stata presentata nel 2013

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Instagram bug: calo dei followers e migliaia di account sospesi

Il 31 ottobre, a ridosso di Halloween, su Instagram...

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...