Renzi: “Soldi negli stipendi a maggio, se fallisco sono un buffone”

PoliticaRenzi: "Soldi negli stipendi a maggio, se fallisco sono un buffone"

Data:

matteo-renzi-programma

Renzi è pronto a mettere in atto i suoi programmi. Ospite di Bruno Vespa a ‘Porta a Porta’, ieri, il Presidente del Consiglio ha lanciato una sfida. Sono previsti aumenti negli stipendi, “se il 27 maggio non arrivano i soldi vuol dire che Matteo Renzi è un buffone.

Matteo Renzi è deciso a mantenere gli impegni del suo piano politico. So dove mi mandano gli italiani…” ha ironizzato il Premier che ha dichiarato di essere pronto a far abbassare i costi della politica, coinvolgendo anche manager e spesa pubblica pur di dare i soldi che ha promesso alla gente. I soldi ci sono” ha detto Renzi. Tagli dei costi della politica, vendita on line delle auto blu, 500 milioni dalla riduzione degli stipendi dei manager pubblici, 2,5 miliardi dall’innalzamento delle rendite finanziarie, bot esclusi, dal 20 al 26 “come in Europa“. 

Purtroppo il Premier ha ammesso che il governo non ce la fa subito a “produrre uno choc” riducendo drasticamente il carico fiscale. Però ha assicurato che entro maggio ci sarà il taglio del cuneo fiscale ed entro settembre lo sblocco dei debiti della pubblica amministrazione. Una scommessa fatta da Renzi con Bruno Vespa che s’impegna ad andare al santuario fiorentino sul Monte Senario in pellegrinaggio se perde.  Tutto avverrà rispettando anche i parametri europei. “Noi vogliamo l’Europa dei cittadini e non dei vincoli” ha detto Renzi chiedendo rispetto e annunciando “una battaglia perchè l’Ue veda un’Italia autorevole“.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di...

Donald Trump: ok alla trivellazione del Rifugio Artico protetto da 60 anni

Un'area tutelata in maniera rigida da 60 anni, che...

Bersani sul Coronavirus: “Se avesse governato il centrodestra i cimiteri non sarebbero bastati”

Durante l'ultima puntata di Carta Bianca, condotta da Bianca...

“Omnia Vincit Amor”: Matteo Salivini sbaglia il latino

È bastato uno sbaglio latineggiante di Matteo Salvini che...