Adolescente violenta 12 donne, ma non andrà in carcere

CronacaAdolescente violenta 12 donne, ma non andrà in carcere

Data:

violenza sulle donne

Oggi si è tenuto il processo che vedeva come imputato un adolescente, la cui identità non è stata rivelata per motivi legali, accusato di aver violentato diverse donne, di età compresa tra i 17 e i 48 anni, nei pressi dell’università di Manchester, tra il 20 agosto ed il 9 ottobre.
L’ultima violenza, avvenuta ai danni di una 48enne, è stata quella che lo ha incastrato: molte donne avevano aiutato la polizia a stilare un identikit e così il giovanissimo è stato arrestato dopo poche ore.

Il ragazzo ha solo 14 anni ma ha già violentato ben 12 donne e per la sua giovane età non potrà andare in carcere.
Infatti la legge inglese prevede terapie di riabilitazione per i minori di 16 anni che si riconoscono colpevoli di un reato. La polizia ha fatto sapere che le vittime, già consapevoli dell’esito del processo, hanno auspicato che il ragazzo venga seriamente aiutato a non commettere più atti così orrendi.
Ora un tribunale speciale per i minori stabilirà dove e con quali modalità il giovane dovrà sottoporsi alla terapia di riabilitazione per un anno, oltre al risarcimento delle vittime.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...

Estrazioni del SuperEnalotto, Lotto del 12 agosto 2021

Estrazione Lotto e SuperEnalotto di oggi, giovedì 12 agosto...