Dracula è sepolto a Napoli. Studiosi sulle tracce della tomba

Bufala o realtà, la rete ci fornisce un succoso scoop “storico”. Da poche ore gira la notizia che vorrebbe il principe di Valacchia, Pennsylvania, più noto come il “Conte Dracula“, sepolto nella città di Napoli«Il conte Dracula è morto a Napoli, è stato sepolto nel cuore della città ed è ancora qui»: c’è un gruppo di persone che da settimane percorre strade e vicoli a caccia del segreto.

dracula-sepolto-a-napoli

Gli esploratori non sono un gruppo di ragazzi sognatori che si sono improvvisati storici, e tantomeno esaltati, sono degli studiosi provenienti dall’università di Tallin, in Estonia, convinti del fatto che alcuni documento provino la sepoltura del famoso conte vampiro nella città partenopea. Sembra quasi un romanzo con tutte le carte in regola, o meglio un semi romanzo perché fino a quando non avverrà il colpo di scena potremo pensare solo ad un buco nell’acqua. Quando il corpo verrà ritrovato gli riconosceremo tutti gli onori del caso. Nel frattempo gli studiosi dichiarano: “Dopo aver avviato studi documentali, ora siamo scesi sul campo. E sappiamo anche dove andare a cercare. Sappiamo dov’è la tomba di Dracula a Napoli”.