I 10 parchi naturali più belli del mondo

Ecco a voi una lista de “I 10 parchi naturali più belli del mondo“.

YOSEMITE NATIONAL PARK, CALIFORNIA

01-Yosemite-National-Park-California

Tra le contee di Mariposa e Tuolumne, esiste un luogo incantato chiamato Sierra Nevada: circondato da imponenti alture da cui cadono cascate incorniciate da granito, è uno dei paesaggi glaciali più belli al mondo e tanto perfetti che sembrano uscire da una pellicola della Walt Disney. Il sentiero inizia dal lago di Tenaya e finisce sulla punta dell’Half Dome, in cima ad un precipizio di granito, in mezzo al nulla. Durante il vostro percorse potrete imbattervi nelle giganti sequoie del parco a Mariposa Groove, e poi ancora nell’area boschiva nei pressi di Wawona. Ma la principale attrazione è Grizzly Giant, la sequoia più grande del parco.

LEWA WILDLIFE CONSERVANCY

02-Wildlife_Security

Una delle riserve più importanti del Kenya è il santuario del rinoceronte nero. Grazie alle politiche di protezione, che evidentemente hanno funzionato, la popolazione è cresciuta del 6 per cento. Inoltre ospita la più grande popolazione al mondo di zebre di Grèvy. Attualmente se ne contano solo 3000.

FIORDLAND NATIONAL PARK, NUOVA ZELANDA

Cruise ship in Milford Sound, Fiordland National Park, New Zeala

Al Sud della Nuova Zelanda, c’è un’isola che emerge dal mondo fatato dei Fiordi. Tra montagne innevate e fiumi di ghiaccio, laghi e foreste è un paesaggio letteralmente incontaminato. Le ultime ere glaciali hanno portato alla luce i bellissimi fiordi che possono essere visitati in barca, come il Milford Sound oltre alle isolette Secretary Island e Resolution Island. Il periodo migliore per visitare il parco è durante l’estate neozelandese, quando il lungo crepuscolo regala tramonti indimenticabili con i colori del cielo che si specchiano nel fiordo; quando avrete ancora tempo di raggiungere il lago o le grotte con i Glow worms di Te Anau. Il Mitre Peak, la montagna a piramide che domina il fiordo, è uno dei soggetti naturali più fotografati in Nuova Zelanda.

PARCO DEL GRAN PARADISO

04-parco-del-gran-paradiso-italia

E’ il parco più antico d’Italia, istituito nel 1922 insieme al Parco Nazionale d’Abruzzo. L’animale simbolo di questo luogo è lo stambecco, ma tra le cime delle montagne è facile intravedere anche dei camosci, marmotte e magari anche un’aquila reale.

VOLCANO NATIONAL PARK, HAWAII

05-VOLCANO NATIONAL PARK, HAWAII

Si tratta di un vero e proprio spettacolo quasi cinematografico. In questo parco potrete farvi rapire dalla bellezza scintillante dell’imponente vulcano Kilauea ancora attivo. Vi consigliamo di percorrere i sentieri che giungono a picco sul mare per non perdere le spettacolari visioni delle colate di lava che entrano nell’oceano. Per godervi ancora di più lo spettacolo vi consigliamo di raggiungere la grande terrazza e da lì ammirare gli scuri archi sul mare, creati dall’attività lavica. Visitate anche la spiaggia nera e se vi venisse in mente di portare via un po’ di roccia come ricordo ricordate la leggenda: “se una roccia di sabbia nera fosse portata via dalle Hawaii, il ladro verrebbe rincorso dal dio del vulcano, pelè, fino alla restituzione”.

PARCO NAZIONALE DI ZHANGJIAJIE

06-Zhangjiajie-parco-nazionale-cina

E’ un parco della Cina conosciuto in tutto il mondo per i suoi meravigliosi paesaggi. Patrimonio dell’umanità e dell’UNESCO ha ispirato pittori, poeti e registi tra i quali James Cameron. Il film “Le vette di Pandora” si ispirano proprio a queste cime.

TCHINDZOULOU ISLAND

07-hoto-Jane-Freud-

Fondato da Jae Goodall (la donna che sussurra alle scimmie) è ormai da 20 anni il centro di riabilitazione per scimpanzé che oggi ospita circa 150 individui, molti orfani. Visitare questo centro significa entra in contatto diretto con il lavoro svolto da anni dall’etologa, punto di riferimento per la conservazione dei primati in tutto il pianeta.

FJALLABAK NATURE RESERVE

08-FJALLABAK NATURE RESERVE

La magia dell’Islanda. In questo paesaggio che sembra essersi fermato in un mondo antico che pare non esisti più, conserva la sua atmosfera aulica e selvatica. Il nome della regione deriva dalle numerose cime e dall’elevata geometrica che modella e colora il paesaggio. Qui sopravvivono centinaia di specie vegetali, vere e proprie pioniere della natura.

HUANGLONG SCENIC AREA, CINA

09-HUANGLONG SCENIC AREA, CINA

Cascate, foreste, montagne e paesaggi spettacolari sono solo alcune delle meraviglie di questi luoghi insieme ai sedimenti calcarei creano lillusione di un grande drago dorato. In questi luoghi da non perdere è il rifugio del tenero Panda Gigante, mascotte del WWF. Il sito si trova a nord ovest della provincia di Sichuan.

LA GRANDE BARRIERA CORALLINA AUSTRALIANA

10-La-Grande-Barriera-Corallina

Si tratta della riserva marina più grande del pianeta: lunga 2066 chilometri si estende per più di 340 mila chilometri quadrati. Anch’essa è patrimonio dell’umanità in cui vivono migliaia di specie animali e vegetali. Anche se i rapidi cambiamenti climatici intaccano la loro salute, rimane tuttavia una vera e propria area simbolo della biodiversità.

NORTHEAST GREENLAND NATIONAL PARK

11-Northeast-Greenland-National-Park

Questo invece si tratta di un piccolo Bonus, non potevamo non menzionarlo. E’ il più grande parco naturale al mondo. Il territorio si estende per circa 900mila chilometri quadrati, e per la maggior parte dell’anno è ricoperto dal ghiaccio. In questo magico posto potrete incontrare gli Inuit, gli antichi abitanti di questa aspra terra. Il legame con la natura, in questo luogo, è fortissimo anche perché è l’unica forma di sopravvivenza.