Federico Tagliaretti, ritrovato il 16enne di Vercelli scomparso in gita scolastica

carru ragazzo scomparso foto costanza bono

E’ vivo, ed è questo quello che conta. Federico Tagliaretti, lo studente 16enne scomparso giovedì pomeriggio mentre era in gita scolastica a Carrù, è stato ritrovato tra la boscaglia a Piozzo, provincia di Cuneo. Il ragazzo di Vercelli era infreddolito, ma in buone condizioni. Il ritrovamento dello zainetto, vicino alla zona del ritrovamento, hanno spinto le forze dell’ordine ad intensificare le ricerche in quell’area fino ad un esito positivo. Federico è stato così accompagnato in una casa vicina per essere rifocillato con bevande calde. Raggiunto dal padre è stato poi trasferito con un’ambulanza nel vicino ospedale di Mondovì per tutti gli accertamenti sanitari.
Alle ricerche, insieme alle forze dell’ordine, sommozzatori, unità cinofila, elicotteri ed esercito hanno partecipato un centinaio di persone.

LA SCOMPARSA – Federico Tagliaretti era in gita con l’istituto Agrario di Vercelli quando alle 15:30 circa di giovedì scorso è sparito nel mezzo della Fiera del bue grasso. L’allarme dei carabinieri è scattato alle 16:00. Il ragazzino, tuttavia, impaurito, è riuscito a mettersi in contatto con i genitori telefonandoli, dicendo loro di sentire le gambe paralizzate e con un’altra telefonata ha cercato di spiegare in che zona del bosco si trovasse, ma senza riuscirci: “Potrebbe avere avuto un attacco di panico in mezzo alla folla ed essere fuggito”, aveva detto il padre del giovane manifestando la sua preoccupazione: “Federico è un ragazzo molto sensibile, gli vogliamo tutti bene e non vediamo l’ora di riabbracciarlo e di riportarlo a casa”.