Omicidio Elena Ceste, arrestato il marito per omicidio volontario premeditato

elena-ceste-arrestato-il-marito

Michele Buoninconti, il marito di Elena Ceste, la donna scomparsa un anno fa nell’astigiano ed i cui resti sono stati trovati lo scorso autunno, è stato arrestato. Su di lui è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare, eseguita dai carabinieri per i reati di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere che sarebbe avvenuto lo stesso giorno della scomparsa della donna.

L’arresto è stato eseguito questa mattina. Buoninconti era l’unico indagato per l’assassinio della moglie di 37 anni. L’ordine è stato eseguito per volere del gip di Asti, Giacomo Marson,  che ha accolto la richiesta del pm Laura Deodato.

Secondo quanto si apprende ieri era stata depositata in procura la perizia autoptica eseguita sul corpo della donna. Nella stesso tempo era stato effettuato, su iniziativa dei legali, un sopralluogo sul luogo in cui venne ritrovato il corpo della donna.