Bari: 60enne uccide la moglie di 56 anni con picconate alla testa

BARI – Un altro uxoricidio si è consumato poche ore fa a Gioia del Colle, in provincia di Bari, dove un uomo di 66 anni ha ucciso la moglie, 10 anni più giovane di lui, colpendola a picconate alla testa. L’omicida ha raggiunto la moglie a casa di un parente e lì l’ha barbaramente uccisa, confessando poi il suo crimine ai carabinieri. Attualmente è in stato di fermo, si attende la formalizzazione dell’arresto.

Nonostante la confessione del suo folle gesto non sono ancora chiari i motivi che lo abbiano spinto ad uccidere la moglie e per ora non ci sono testimoni che potrebbero ricostruire l’accaduto. La donna era una casalinga di 56 anni e si trovava da sola a casa di un familiare. Intanto sarà l’autopsia a fornire ulteriori dettagli sulla dinamica della tragedia.