Sergio Mattarella: prima giornata da Presidente all’insegna della normalità

sergio-mattarella-prima-giornata-da-presidente-della-repubblica

Prima giornata normalissima per il nuovo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Inizia con una passeggiata nel centro di Roma e poi a messa nella basilica dei Santi Apostoli, poco distante da Piazza Venezia. Nel suo breve percorso per le strade romane, non solo i cittadini, ma anche turisti lo hanno applaudito e numerosi gli scatti fotografici che gli sono stati fatti.

Non ha utilizzato auto (nemmeno la panda grigia utilizzata ieri), e ha ben pensato di circolare come un normale cittadino per i suoi spostamenti. In più, pare che stamani abbia telefonato uno dei suoi predecessori, Carlo Azeglio Ciampi, facendo una lunga chiacchierata e rivolgendosi così: “Grazie per tutto quello che hai fatto per il Paese. Puoi capire bene quali siano le mie preoccupazioni”.questa frase: “Grazie per tutto quello che hai fatto per il Paese. Puoi capire bene quali siano le mie preoccupazioni”.

Sono state queste, invece, le parole di padre Nicola, un conventuale francescano, durante la messa delle 9:00 “Rivolgiamo fraterni auguri al nuovo presidente e chiudiamo con la benedizione di San Francesco”. “Preghiamo affinché il Signore faccia risplendere il suo volto su ciascuno di noi, sul Paese, su chi ci governa e su chi è chiamato ad assumere responsabilità per il bene del Paese”, conclude il parroco.