Anticipazioni Beautiful: Quinn vs Brook, ci sarà da divertirsi

anticipazioni-beautiful-quinn-fuller

ANTICIPAZIONI BEAUTIFUL – Per molti il suo personaggio è perfida, ma per Rena Sofer è solo “onesta e diretta”. L’attrice che interpreta Quinn Fuller nella soap più seguita al mondo “Beautiful”, ha dichiarato in una serie di interviste che diventerà la peggior nemica di Brook Logan. Come riporta il settimanale “Nuovo” la Sofer dichiara: “Mi diverte moltissimo il mio personaggio, all’inizio gli autori non pensavano a lei come un personaggio cattivo, l’idea è venuta strada facendo. Molti la considerano pazza, per me è una donna onesta e diretta”.

Il personaggio interpretato da Rena, in realtà, ha paura che la bionda di BB possa portarle via l’uomo che ama, ovvero Deacon Sharp, che nella soap ha avuto due relazioni importanti e contemporanee tra madre e figlia, ovvero tra Bridget e Brooke avendo anche una figlia da quest’ultima, ovvero Hope. La donna dunque ha paura che il suo uomo possa ricadere di nuovo tra le braccia della ex visto che adesso e sola, in quanto tutti i suoi ex sono felicemente fidanzati. Inoltre, l’attrice, annuncia che i fan di Beautiful nei prossimi giorni ne vedranno delle belle, e ci sarà da divertirsi.
Tuttavia in una precedente intervista rilasciata al sito about.com la Sofer spiega come sia riuscita a cambiare il suo personaggio, Quinn Fuller, nel corso della soap, per renderlo più intrigante e fuori dal comune:

Ho iniziato ad interpretare questo ruolo perchè volevo fare qualcosa di diverso e interessante. Mi piace creare personaggi un po’ anormali nel mondo delle soap. Penso sia poco vincente creare personaggi normali e quotidiani, invece è carino fare qualcosa di diverso. Nello show all’inizio non avevo un fidanzato, una storia d’amore o un triangolo, quindi l’unica possibilità di rendermi interessante era non farla vergognare di ciò che fa in nome della felicità del figlio. […] Non c’era l’intenzione di renderla odiosa. Penso che mi abbiano assunta e poi abbiano scritto tutto strada facendo. Non so se Bell avesse un’idea precisa oltre quella di far apparire la madre di Wyatt. Ci sono stati momenti in cui ho potuto essere triste o spaventata, come quando Liam mi ha messa alle strette. Ho lavorato in modo tale che gli autori potessero scrivere per il personaggio