Napoli, Forcella: ucciso il giovane boss Emanuele Sibillo

Cronacain primo pianoNapoli, Forcella: ucciso il giovane boss Emanuele Sibillo

Data:

Napoli, Forcella ucciso latitante sibilloNAPOLI – Un giovane pregiudicato è stato ucciso nel quartiere di Forcella, Napoli. Il suo nome era Emanuele Sibillo e aveva 20 anni. Il suo corpo è stato lasciato senza vita davanti al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare. Il giovane è stato colpito da un proiettile alla schiena.

In base alle prime costruzioni della Squadra Mobile della Questura di Napoli, l’omicidio sarebbe avvenuto in via Costa, a Forcella, dove i residenti hanno udito colpi d’arma da fuoco.

Emanuele Sibillo era latitante da oltre un anno: sfuggì all’operazione anticamorra della Polizia che si concluse con oltre 60 arresti. Tuttavia solo qualche giorno fa tre giovani, a Forcella, erano stati feriti in una sparatoria, uno dei quali versa ancora in gravi condizioni.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi....

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano...

Alessandria, Vigili del Fuoco: “le parole umane non sono sufficienti”

Si sono tenuti oggi i funerali dei tre vigili...

Lettera dalla Agenzia delle Entrate per 700mila italiani

In arrivo per tutti gli italiani una lettera dalla...