Oscar Pistorius, ritirati i domiciliari: scarcerazione prematura

CronacaOscar Pistorius, ritirati i domiciliari: scarcerazione prematura

Data:

oscar-pistorius-revocati-i-domiciliari

Il Governo Sudafricano ha ritenuto prematura la scarcerazione di Pistorius, il campione paralimpico che uccise la fidanzata, Reeva Steenkamp, la notte tra il 13 e il 14 febbraio 2013. Oscar Pistorius aveva ottenuto gli arresti domiciliari dopo 11 mesi di detenzione, presso l’abitazione dello zio. Ma tale decisione è stata revocata. Il ministro della Giustizia sudafricano, Michael Masutha, in una nota citata dalla testata sudafricana eNCA, ha motivando la sospensione del rilascio spiegando che la decisone era stata presa prematuramente e senza nessuna base legale.

La condanna a 5 anni per l’omicidio di Reeva, avvenuto a suo dire involontariamente, credendo che la fidanzata fosse un criminale che stesse invadendo il proprio domicilio, è stata decisa dal tribunale di Pretoria. E ora i domiciliari, per buona condotta, sono stati ritirati, sarà rilasciato solo se e quando la commissione che valuta le istanze di scarcerazione si esprimerà a favore di nuove misure. Comunque sia a novembre è stato fissato il processo d’appello su richiesta della procura la quale ha considerato troppo lieve la pena inflitta al campione paralimpico.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Bologna, tragico incidente stradale: morta una 27enne

Tragico incidente stradale oggi registrato nella provincia di Bologna...

Scuola, bimba si sente male: inutile la corsa in ospedale

Ha incominciato ad avvertire un malore mentre ero a...

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...