Salerno: bimbo di 7 anni muore dopo un pasto al ristorante

Salerno, bambino 7 anni muore dopo aver mangiato un piatto di pasta al pomodoroSALERNO – Tragico epilogo per una famiglia britannica in Italia per vacanza. Un bambino di 7 anni è deceduto a Salerno, dopo aver consumato il suo pasto all’interno di un ristorante di Scala, nel Salento. I turisti inglesi si trovavano in Costiera amalfitana per trascorrere qualche giorno insieme ma la vacanza si è conclusa nel peggiore dei modi. Attualmente la Procura di Salerno ha aperto un’inchiesta e ha disposto un esame autoptico sul corpicino del bambino.

In base a quanto riportato dai media locali pare che i genitori del bambino abbiano ordinato una semplice pasta al pomodoro visto che il bambino soffriva di una forte intolleranza al lattosio, ma il bambino dopo aver mangiato il primi bocconi si è sentito male e nonostante l’intervento repentino dei soccorsi il bambino non ce l’ha fatta. Il personale medico del 118 per 15 minuti ha cercato di rianimarlo visto che al loro arrivo lo hanno trovato in arresto cardiaco. Nonostante gli sforzi e la corsa in ospedale, al Santobono di Napoli, dove i chirurgi hanno cercato di rimuovere un edema celebrare, dopo diverse ore di coma farmacologico il cuore del bambino ha smesso di battere.

Ora sarà compito degli investigatori capire se la pasta che ha causato lo choc anafilattico al bambino conteneva tracce di lattosio o se il suo piatto sia venuto a contatto con latticini e affini durante la preparazione della pietanza. Le indagini verranno condotte dal Nas dei carabinieri di Salerno e dalla compagnia dei carabinieri di Amalfi.