Unilever acquista il marchio Grom: catena di gelaterie Torinese

Gelateria Grom venduta ad Unilever

Dite addio al marchio Grom, un altro prodotto italiano venduto all’estero: si tratta della produzione di gelati di Torino fondata nel 2003 da Federico Grom e Guido Martinetti che oggi conta, in tutta Italia e nel mondo ben 67 negozi. L’acquirente è Unilever, la famosa multinazionale da 50 miliardi di fatturato. Il colosso anglo-olandese avrà il compito di rafforzare il portfolio nella categoria gelati dove è già presente con Algida, Carte D’or, Cornetto, Ben & Jerry’s e Magnum, tuttavia la gestione sarà ancora autonoma e gestita dai due fondatori.

Ecco quanto dichiarato da Federico Grom: “Unilever è una realtà internazionale con importanti radici in Italia e una forte conoscenza del nostro mercato, dove è presente da 50 anni. Riteniamo che Unilever, con la quale condividiamo valori fondamentali, come la cura della qualità e della filiera agricola, sia il partner giusto per fare un ulteriore passo in avanti, e portare così il nostro brand ed i nostri prodotti in nuovi paesi”.

Ad ogni modo i fondatori rassicurano i clienti amanti di questo gelato: continueranno ad utilizzare esclusivamente i prodotti provenienti dalla loro azienda agricola “Mura Mura” e dei loro fornitori. Ingredienti e gusto non cambieranno e tutti potranno continuare a gustare lo stesso gelato e gli stessi sorbetti che amano da quando l’azienda è nata.