Yara, 7 anni: uccisa dal padre perché non lo amava

Arabia Saudita, Yara uccisa dal padre perché non lo amavaE’ atroce quello che è accaduto alla piccola Yara, una bimba di 7 anni uccisa dal padre. Un uomo, in Arabia Saudita, l’ha uccisa perché la figlia ha confessato che non l’amava. Dopo la separazione dalla moglie, la bambina, era stata affidata al padre, ma da quanto apprendiamo la madre ha rivelato che la figlia non era felice di questa scelta. Così, l’uomo, dopo il rifiuto della figlia l’avrebbe chiusa in una camera per colpirla col tubo di un condizionatore. La piccola Yara pare si sia fatta prendere da una crisi di pianto e quando il padre ha riaperto la porta della stanza la situazione per la bambina era già critica.

Yara è morta mentre l’uomo l’ha trascinata in ospedale e si è giustificato dichiarando che cercava di “educare” la figlia. Tuttavia la bambina è stata uccisa durante la vigilia dell’Eid Al Adha, la festa del sacrificio in Arabia Saudita. Attualmente è stata aperta un’indagine su questo caso.