Adolphe Sax celebrato da Google: inventò il sassofono

Cronacain primo pianoAdolphe Sax celebrato da Google: inventò il sassofono

Data:

Adolphe Sax nel doodle di google

ADOLPHE SAX – Molte volte ignoriamo il nom da cui derivano anche semplici oggetti o in questo caso, strumenti musicali. Oggi Google con il suo Doodle ci insegna una nuova cosa oltre a celebrare il grande Adoplphe Sax, nato il 6 novembre del 1814 a Dinant, in Belgio fu musicista e inventori di strumenti musicali come appunto il sassofono a cui diede il suo nome.

Adolphe Sax è praticamente nato in un ambiente musicale a tutto tondo. I genitori erano a loro volta costruttori di strumenti musicali e sin dalla tenera età si avvicinò alla musica: a 15 anni, infatti, partecipò anche ad un concorso con due flauti e un clarinetto che aveva costruito da se. Studiò al conservatorio di Bruxelles e qui incominciò a costruire ad inventare nuovi strumenti tanto che all’età di 24 anni brevettò il clarinetto basso. Nel 1841, invece, Adolphe Sax si trasferì a Parigi e qui diede vita a numerosi altri strumenti musicali come i bugle, e il saxhorns. Inventò anche la saxotromba e il clarinett-bourdon.

Adolphe Sax Doodle di Google

Il 28 giugno del 1846 Adolphe Sax brevettò una delle sue invenzioni più importanti, il Sax. Un’invenzione rivoluzionaria nel mondo della musica ma che non tutti capirono: tra critici poco lungimiranti e colleghi invidiosi che cercarono di brevettare, dopo di lui, il suo stesso strumento, purtroppo Sax, finì la sua vita in bancarotta per sostenere appunto le spese di cause legali nei confronti dei suoi “nemici”. Questo strumento non era in linea con le orchestre sinfoniche ma Sax lo aveva inventato per distinguere quelli che erano i suoni troppo morbidi degli strumenti a fiato dell’epoca, e così il Sax doveva produrre un suono a metà strada tra gli strumenti a corda che avessero però una maggiore forza e intensità.
Adolphe Sax, ad ogni modo, fu molto noto nell’ambiente musicale francese e costruì altri strumenti importanti come la tuba wagneriana, commissionatagli proprio dal compositore tedesco Richard Wagner. Purtroppo l’artista belga morì senza vedere quanto il suo Sax diventò importante, fino ad essere lo strumento caratteristico e principale della musica jazz, attualmente utilizzato in ambiente pop e rock.

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Alex Zanardi, condizioni gravi ma stabili: campione non mollare!

L'Italia in apprensione per il suo campione: Alex Zanardi....

Coronavirus, contagi in Italia e nel mondo aumentano

Il numero dei contagi da Coronavirus in Italia continuano...

Alessandria, Vigili del Fuoco: “le parole umane non sono sufficienti”

Si sono tenuti oggi i funerali dei tre vigili...

Lettera dalla Agenzia delle Entrate per 700mila italiani

In arrivo per tutti gli italiani una lettera dalla...