Terrorismo, allarmi: arrestato algerino con documenti contraffatti

Roma Termini, arrestato algerino con documenti falsi belga

ROMA – Continua l’allarme terrorismo e il lavoro di controlli della Polizia dopo gli attentati avvenuti a Parigi lo scorso 13 novembre. A Roma è stato arrestato un giovane con documenti falsi, un algerino possedeva un passaporto belga, ovviamente falso. Il controllo è avvenuto all’interno della stazione Termini della capitale, fermato dalla polizia ferroviaria insieme alla protezione aziendale FS.

Il giovane di 24 anni è stato arrestato mentre cercava di passare i varchi dello scalo ferroviario. Tuttavia i poliziotto dopo aver riscontrato alcune anomalie sui suoi documenti di riconoscimenti si sono avvalsi dell’aiuto di un operatore esperto in falso documentale e hanno così rilevato la falsa identità della persona che possedeva carta d’identità e patente contraffatte. Ora il ragazzo è in manette con l’accusa di false attestazioni a pubblico ufficiale e possesso di documenti falsi validi per l’espatrio.