Bobo Vieri libro: “Chiamatemi bomber” una vita da latin lover

Bobo Vieri, libro: chiamatemi bomber, tutti i tradimenti

Bobo Vieri libro. Non possiamo certo definirlo il “ragazzo della porta accanto” e non solo perché è stato un calciatore, ma perché è un vero e proprio latin lover impenitente. Bobo Vieri, che i fan si divertono a chiamare bomber, anche fuori al campo nonostante la sua carriera da calciatore sia finita, continua a segnare gol nei cuori delle donne, distruggendo anche reti talvolta; sì perché Cristian Vieri non ne vuole sapere di mettere la testa a posto, a lui non basta una donna, le vuole tutte, ed è andato a Miami proprio per appagare la sua voglia di conquista e sembra ne cambi una ogni sera.

Nel corso della sua vita non è stato affatto un tipo fedele e lo racconta nel suo libro dichiarando che è stato fidanzato solo due volte nella sua vita con Elisabetta Canalis prima e Melissa Satta poi, una velina dietro l’altra insomma. Ma è con la bella sarda, da poco diventata mamma di Skyler, che ha avuto una relazione più turbolenta e addirittura dichiara che lo seguiva e che lo pestava, insomma l’ha fatta proprio esasperare:

La fedeltà mi ha pesato soprattutto all’inizio, infatti è stata Elisabetta a incazzarsi ogni giorno. Mi inseguiva per strada per pestarmi. Credo di averla esasperata, mi fece anche la fiancata della mia nuova Porsche con la chiave.

Insomma è allergico a qualsiasi tipo di relazione ecco perché a 42 anni fa ancora fatica a trovare quella giusta e mettere su famiglia e in più ogni dettaglio della sua vita amorosa è stato inserito nella sua autobiografia “Chiamatemi Bomber” e a questo punto la domanda sorge spontanea: dovremo chiamarlo anche “Chiamatemi scrittore”, difficile a credersi. Tuttavia una cosa è certa, ha avuto una vita spericolata infatti ha dichiarato: “A partire dai 18 anni ho fatto sesso quasi tutti i giorni – ha rivelato ancora Vieri – Anche con più donne alla volta. Amo le donne e qui a Miami vorrei andare a vivere con quattro o cinque“.