Claudia Gerini racconta della crisi con Federico Zampaglione

L’attrice romana Claudia Gerini è stata intervistata dal settimanale Chi. Proprio come per l’ex coppia Angiolini – Renga, su lei e il suo compagno pendono spesso gossip di crisi e rotture. A questo punto, l’attrice protagonista di Amiche Da Morire, ha deciso di approfittare della chiacchierata col periodico per chiarire una volta per tutte com’è il rapporto con Federico Zampaglione, l’ex frontman dei Tiromancino. Claudia Gerini non usa mezzi termini o giri di parole.

Claudia Gerini racconta della crisi con Federico Zampaglione

Claudia Gerini ha una vita privata che tiene gelosamente custodita e condivide molto poco con i media: si tratta di una persona riservata. Ad ogni modo, nega qualsiasi crisi momentanea col compagno nata dalle voci sul set di L’esigenza di Unirmi Ogni Volta con Te, in cui fa coppia con Marco Bocci, a sua volta marito di Laura Chiatti: “Non siamo mai stati lontani per tanto tempo, non si è mai consumata una vera frattura. Un paio d’anni fa abbiamo avuto qualche mese di temporeggiamento, diciamo che abbiamo vissuto un po’ nel limbo. E quella canzone lo esprime benissimo“.

La canzone a cui fa riferimento è Liberi, dedicata da Federico alla compagna, che ha un testo molto significativo che fa “siamo liberi di lasciarci andare e poi riprenderci perché l’amore non finirà se è anche libertàL’attrice protagonista di Viaggi di Nozze dell’amico Carlo Verdone, parla anche del suo rapporto con quest’ultimo: “Con Verdone abbiamo avuto un’amicizia molto ‘vicina’. Forse mi vedeva come la sua musa, abbiamo girato due film di seguito e ancora oggi ci vogliamo molto bene. Lo vedrei come sindaco di Roma“.