La FIA congela il titolo di Hamilton: motori sotto inchiesta

Hamilton rischia di perdere il mondiale se i controlli dei tecnici della FIA al motore della sua vettura dovessero risultare non a norma. Stesso rischio per Vettel che però non ha molto da perdere rispetto al pilota inglese. Quindi, per ora, il titolo di Lewis Hamilton è stato congelato.

La FIA congela il titolo di Hamilton

La FIA non avrebbe ufficializzato ancora il titolo a Lewis Hamilton per una serie di motivi che riguarderebbero il motore della Mercedes. La Federazione, come scrive il noto sito tedesco “Auto Motor Und Sport”, sempre molto informato su quello che accade in Formula 1, avrebbe ordinato dei controlli approfonditi sul propulsore montato sulla monoposto usata da Hamilton nel GP di Austin, gara che ha regalato il titolo al pilota inglese.

Nel caso in cui il motore non fosse a norma, le regole sono molto chiare su questo: Lewis Hamilton sarà squalificato per l’intera stagione e a quel punto potrebbe essere incoronato Nico Rosberg.
I risultati saranno disponibili ai primi di dicembre.

La FIA ha chiesto di fare gli stessi controlli anche sul motore Ferrari che ha alimentato la monoposto di Sebastian Vettel nella gara di Singapore.