Mali: jihadisti liberavano ostaggi solo se recitavano il Corano

Mali, assalto jihadista

UPDATE 12:49 – L’Agenzia Anadolu riporta che il blitz eseguito dalle forze speciali maliane all’hotel Radisson Blue di Bamako ha liberato 50 dei 170 ostaggi presi dagli jihadisti. Per ora il bilancio dei morti è di tre persone: due maliani e un francese.

 

Un nuovo assalto jihadista. E’ accaduto in Africa, a Mali, all’intenro del lussuoso hotel Radisson Blu di Bamako. Sono stati presi 170 ostaggi, di cui 140 sono turisti e 30 persone dello staff. Durante la sparatoria si accertano tre morti: due maliani e un francese.

Per ora sono solo 20 gli ostaggi liberati e gli uomini dell’Isis li liberano secondo un criterio preciso: liberate solo le persone che erano in grado di recitare il Corano, almeno quanto riportato da France 24.

Ora le forze dell’ordine hanno stabilito un perimetro di sicurezza isolando determinate zone. Secondo fonti Onu, in base a quanto riportato dai media locali: “forze speciali americane sono all’interno dell’hotel“.